Cerca
  • Niccolo Larturo

25 Marzo - Capodanno Fiorentino

Aggiornato il: mag 21

Il 25 marzo è una data speciale nella storia di Firenze: si festeggia infatti il Capodanno Fiorentino.


Prima di spiegarvi cosa è il Capodanno Fiorentino oggi serve andare un po' a ritroso nel tempo: a Firenze, fino al 1750, l'anno civile cominciava il 25 marzo, giorno in cui la Chiesa cattolica aveva collocato la festa dell’Annunciazione, ossia dell’Incarnazione di Gesù, che fu stabilita contando nove mesi dal Natale. Con seppur minime variazioni, questo sistema era in uso in tutta Europa fino a tutto il Medioevo col nome di Calendario Giuliano - dal nome di Giulio Cesare, che era stato l’ultimo a ricalcolarlo.


Il 4 ottobre 1582, a Roma, papa Gregorio XIII, riformò nuovamente la partizione dell’anno solare, correggendo le imperfezioni di calcolo del precedente calendario e fissando il 1° gennaio come suo inizio: nacque così il calendario moderno, che prende appunto il nome digregoriano”. 


Firenze però continuò a considerare il 25 marzo come il suo Capodanno, fino a quando, nel novembre 1749, il Granduca Francesco III di Lorena emise un decreto che fissava anche per Firenze il 1° gennaio come data iniziale dell'anno civile. Colpisce la tenacia con cui la Toscana non aderì subito a tale riforma, benché fosse da sempre uno degli Stati più disposti a ricevere i dettami della Chiesa e nonostante l’astronomo che ne elaborò la modifica per il pontefice, Ignazio Danti, avesse avviato i suoi studi astronomici proprio a Firenze, in Santa Maria Novella. Firenze è infatti per eccellenza la città devota alla Madonna: a lei sono intitolati i templi maggiori, dalla SS. Annunziata alla Cattedrale, il cui titolo stesso “Santa Maria del Fiore” sembra alludere alla rinascita della natura in primavera e alla “rinascita” dell’Umanità nel giorno dell’Incarnazione. Questa festività religiosa, oltre che come spiegato prima, corrispondeva a sua volta, benché in modo impreciso, all’equinozio di primavera, ovvero al momento astronomico a partire dal quale le giornate tornano ad allungarsi; è quindi facile dedurre come i primi cristiani avessero voluto far coincidere il concepimento del Salvatore a questo giorno in cui si osservava negli astri la “vittoria della luce sulle tenebre”.


Questa tradizione, molto sentita dai fiorentini, continua a vivere tutt'oggi.

Nella data del 25 marzo, infatti, il Comune organizza ogni anno un corteo storico per accompagnare l'evento, con tanto di figuranti in costume, musica e sbandieratori.

Solitamente il corteo parte dal Palagio di Parte Guelfa, si sviluppa nel percorso per le vie cittadine fino alla Basilica della SS. Annunziata, dove a quel tempo, i contadini si recavano in pellegrinaggio per andare a rendere omaggio alla sacra effige di Maria. Il Corteo porta un omaggio floreale di gigli bianchi alla Cappella della Sacra effige della Santissima Annunziata, affresco che secondo la leggenda sarebbe stato dipinto da un angelo.

Questo è solitamente il percorso:

- ore 14.45 partenza del Corteo Storico della Repubblica Fiorentina, piazzetta di Parte Guelfa, via Porta Rossa, via Calimala, piazza della Repubblica, via degli Speziali, via Calzaiuoli, piazza del Duomo, via dei Servi, piazza SS. Annunziata;

- ore 15.30 arrivo alla Basilica della SS. Annunziata;

- ore 16.00 piazza SS. Annunziata, via dei Servi, piazza del Duomo, via Calzaiuoli, piazza della Signoria, via Vacchereccia, via Por Santa Maria, piazza de Mercato Nuovo, via Porta Rossa, piazzetta di Parte Guelfa.


Detto ciò, quest'anno ci dobbiamo scontrare con la dura realtà che ha messo, sta mettendo e metterà a dura prova tutta la città di Firenze, la Toscana e l'Italia intera.

Infatti, vista l'emergenza sanitaria data dal COVID-19 (coronavirus) che vede chiusi in casa tutti i cittadini, tutto ciò che vi abbiamo detto fin ora ovviamente non si svolgerà.

Auspicando in un futuro migliore, in cui Firenze tonerà a splendere ed in cui la luce vincerà sulle tenebre noi dello staff del IL MIO CAPODANNO vi auguriamo un Buon Capodanno Fiorentino!


28 visualizzazioni
RESTA IN CONTATTO CON NOI
  • Facebook
  • Instagram

+39 334 8374528

© 2019 by ilmiocapondannoafirenze.it 

Per la fotografia in alto in Home Page, si ringrazia Fulvio Bogani.